Milano Expo 2015 International contemparary art a cura di Giorgio Grasso

A cura di Giorgio Grasso e Bosmat Niron



I curatori di questo evento ,scelgono come  sede espositiva la bellissima centrale idroelettrica Taccani a Trezzo D'adda ,provincia di Milano; Molti degli artisti partecipanti al concorso biennale d'arte su f.b. vengono invitati.Accolgo con piacere l'invito a partecipare e il dott. Giorgio Grasso ,in occasione di una presentazione di una mostra a Bologna ,viene a farmi visita a casa mia per vedere le opere dal vero.Un onore per me , poter avere ospite un critico d'arte ,che oltre a presentazioni ,critiche e organizzazioni varie , si reca a casa degli artisti per vedere dal vero.
In mostra ci sono circa 1.000 opere e circa 250 artisti;la maggior parte dedicate alla pittura , ma anche disegni ,sculture e installazioni;  un'occasione unica per vedere tante opere d'arte in una sola volta e allestite dentro ad una magnifica location;
sopra la centrale è visitabile anche il castello Visconteo del XIII secolo, di cui si narra la leggenda del Fantasma. La mostra sarà visitabile dal 2 maggio 2015 fino al 30 luglio 2015; poi proseguirà fino ad Ottobre con altri artisti.

Il manifesto di presentazione

Il catalogo
Verrà creato un catalogo con le opere presenti alla mostra e biografia dell'artista.
Questa è  l'opera scelta , che mi rappresenterà.
"La piazza di Modena" olio su tela - dim. 60x70 - anno 2014




L'inaugurazione della Mostra insieme a Sammy 



Finalmente il giorno 2 Maggio L'inaugurazione dell'evento tanto atteso...la centrale idroelettrica che si adagia sul fiume Adda è bellissima....la giornata è di sole splendido e ci sono tantissimi visitatori stimati in circa 1.500 persone; è l'occasione per vedere dal vero opere viste per mesi su Facebook e anche per conoscere di persona Artisti dei quali si è visto solo una immagine del loro profilo;ero anche curioso di vedere le mie opere esposte ,come penso tutti. Nell'attesa dell'apertura ho incontrato alcuni artisti , con i quali si è parlato e fatto alcune foto ricordo.

Arte e ricerca scientifica
Davanti all'enorme portone della centrale sono presenti televisioni e stampa ,il Dott. Giorgio Grasso è insieme a Sammy ,il bambino affetto da sindrome di invecchiamento precoce .Parte dell' incasso delle vendite delle opere verrà devoluto alla fondazione in favore di Sammy per la ricerca scientifica su questa rarissima e terribile malattia.



l portone si apre , una folla umana invade tutti gli spazi della centrale... emozionante ...vedo per la prima volta i miei quadri esposti a circa metà del corridoio centrale ,ma inizia la presentazione dell'evento del dott. Giorgio grasso , presente anche Bosmat Niron ,Israeliana curatrice internazionale di eventi d'arte e il critico e storico d'arte Mattea Micello.




Visita della mostra e incontro tra amici e artisti
Finita la presentazione è un via vai per tutta la mostra per vedere i quadri e gli artisti , non si fa molta strada, perchè molte volte mi fermo a parlare e a fare foto; più che il viso delle persone , a me rimangono impresse le opere degli artisti ,quindi quando ci si presenta si fa riferimento ai quadri esposti o già visti sui profili facebook o sui siti web degli artisti; sono i momenti più belli ,poter riconoscerci tra noi e scambiare parole e pensieri e fare foto...c'è un' euforia generale...attendiamo anche il passaggio di Giorgio Grasso che pazientemente si ferma da ogni artista per fare foto... vengo riconosciuto dal critico Mattea Micello , che molto carinamente attendeva di conoscermi e si congratula per i miei lavori...mi ha fatto molto piacere.
Un pomeriggio bellissimo ed emozionante....con promesse di poterci rivedere.La serata si conclude al ristorante , dove personalmente ho la possibilità di conoscere e scambiare alcune parole con Bosmat Niron.

Alcune foto