Editoriali, citazioni e recensioni su:

Il quadrato - Alla Ribalta - Primi piani - Canicatti nuova - Nuova comunita’1991 - Il resto del Carlino Modena 1995- La gazzetta di modena 2001- Il resto del Carlino Bologna 1993 ,95,96,99, 2002 - L’unita’ 1996 - Notizie ,periodico uff.Cultura Castelfranco Emilia - Mixer - Il domani di molinella 2007 La Provincia di Mantova 2006- Il resto del Carlino Bondeno e alto ferrarese 2007 - Gli amici dell’arte ,Castelfranco Emilia - Fondaz. nonsoloarte bombana 

Hanno scritto di lui:

Mauro Donini: critico giornalista, Bologna Ferruccio Veronesi: critico giornalista, Modena Michele Fuoco: critico giornalista, Modena Marisa Russo: giornalista e art director, Napoli Aurelio Barbalonga: pittore e giornalista Licinio Boarini: critico, Parma Laura Bellardi: giornalista, Mantova Luisa Marani: critico, Bologna Monica Miretti: critico, Bologna

Da “la Gazzetta di modena”, Dicembre 2011

È al limite tra realtà e fantasia la pittura di Patrizio Oca, nel senso che l’artista autodidatta di Monte San Pietro, che ha frequentato gli atelier di Amadori e Barbalonga, parte dall’osservazione della realtà per poi sviluppare l’immagine in direzione quasi fantastica. A determinare questo orientamento è la struttura compositiva che spiazza la realtà dei luoghi e delle cose, assumendo aspetti astratti di configurazione immaginativa.

Critica di Michele fuoco.

Da catalogo galleria Wikiarte

Nelle inversioni cromatiche, nelle geometrie instabili delle sue architetture fantasiose, Patrizio Oca trasporta il mondo del quotidiano all'interno di una dimensione fiabesca: tratti modulati in varianti possibili, per una esecuzione teatrale dalle innumerevoli trasformazioni e metamorfosi.

Critica di Alberto Gross